That’s my blog… Life and Linux

Wine sfida Windows e…

Wine contro Windows…Incredibile ma vero ne esce a testa alta, anzi altissima!

Sul wiki di Wine (la celebre implementazione delle API di Windows su GNU/Linux), infatti, un utente si è dilettato nel compiere molti benchmark  (3DMark, Donezmark, PC Mark, GL-Excess, Quake 3, UT2004) usando la medesima configurazione hardware su due sistemi, uno con Windows XP SP2, mentre l’altro con Gentoo + Wine 0.95.

Beh… I risultati sono stati strabilianti: Wine è infatti riuscito ad avere la meglio in 67 dei 147 effettuati!

Eccovene un Prospetto riassuntivo (tradotto)

Wine ha primeggiato in 67 test

Wine ha avuto un ritardo tra lo 0.1 ed il 10.0 percento in 14 test

Wine ha avuto un ritardo tra il 10.1 ed il 20.0 percento in 9 test

Wine ha avuto un ritardo tra il 20.1 ed il 50.0 percento in 19 test

Wine ha avuto un ritardo oltre il 50.1 percento in 21 test

Wine o XP hanno fallito 18 test

Niente male direi…  ^_^

Ovviamente questi risultati vanno presi con le molle, ma di certo sono indicativi per mostrare quanto sia avanti, ad oggi, il progetto Wine.

Per vedere il resoconto completo, test per test guardate l’articolo orginale (eng).

Ciao! :bye: 

UbuntuGuide – La guida (ora formato wiki) non ufficiale ad Ubuntu e Kubuntu – si aggiorna!

UbuntuGuide (old) LogoLa notizia che pubblico oggi non è poi così recente visto che su Digg è datata al 19 Gennaio… Ad ogni modo penso sia molto utile per gli utenti meno esperti di questa bella distro.

Infatti, dopo mesi di inattività, la Unofficial Ubuntu Starter Guide è stata ripresa in mano dall’autore da alcuni sostenitori della comunità ubuntu (grazie Vittorio) che hanno pensato bene di metterla in formato wiki e integrandola con tutte le informazioni per la versione 5.10 (denominata Breezy).
Come si capisce bene dal titolo orginale, la Ubuntuguide è una bella guida (sopratutto per utenti inesperti) contenente tutte le istruzioni rapide per fare con UbuntuLinux qualsiasi cosa; il tutto messo sottoforma di Domanda-Risposta ;).
Non sarebbe male partecipare al progetto traducendola (se vi va ci potremmo organizzare)… 🙂

E finalmente…. ECCOVI IL LINK! 🙂 – Imparate ed Integrate!

La vecchia versione la trovate qui.

 

Ciao! :bye: 

La fabbrica del terrore – I media contro Coolstreaming e Calciolibero

CoolStreaming LogoIn questi giorni molti quotidiani cartacei e no, così come molti telegiornali (e potete vederlo su Google News) hanno ostentato a gran voce una “grandiosa” operazione della GdF, ossia la chiusura di due portali che a loro dire «rubavano a Sky la trasimssione delle partite di calcio e la ripetevano sul Web».

NON C’È NIENTE DI PIÙ FALSO!

Ora, come molti sapranno i portali in questione sono Coolstreaming.us/.it/.biz e Calciolibero.com ed il 27 gennaio sono stati chiusi a ripetizione (seppur mentre alcuni notiziari parlavano della chiusura i due portali erano ancora online).

La cosa che però mi ha fatto veramente indignare 👿 è la campagna diffamatoria che si è creata su praticamente tutti i media. Perché la definisco «diffamatoria» è presto detto: chiunque abbia mai visitato CoolStreaming (di cui è disponibile una vecchia copia qui) e CalcioLibero (ancora parzialmente visibile qui) sapeva benissimo che i due siti non facevano altro che raccogliere e rendere disponibili al pubblico italiano i palinsesti di numerosi canali stranieri (per gran parte cinesi) che, proprietari delle licenze per vedere il calcio italiano, riversavano sul web (tramite varie tecnologie di streaming) le stesse partite senza limitarne l’accesso (per esempio in base agli IP – cosa che invece sembra stiano facendo i providers italiani! :|) agli spettatori di tutto il mondo.

Inoltre, i nostri cari portali, raccoglievano i e facevano supporto ai software di streaming Peer-to-Peer che permettevano di ottimizzare la trasmissione dei canali non sovraccaricando i server di origine pur permettendone una diffusione pressoché illimitata. C’è da notare che questi software P2P, oltre ad essere perfettamente legali, non erano gestiti da CS e CL, ma erano prodotti da altre società (anche qui, in gran parte cinesi), dove la tecnica della P2P-TV è molto utilizzata dai grandi network televisivi. Niente di illegale insomma, solo un legittimo utilizzo delle tecnologie che esistono.

Come è quindi chiaro Coolstreaming e Calciolibero non facevano altro che raccogliere risorse che chiunque sarebbe stato in grado di trovarsi da solo cercando nel web senza commettere alcun reato.
(per maggiori info leggete il comunicato stampa ufficiale di coolstreaming).

Ma l’interrogativo che più mi ha “tormentato” è stato… Perché tutta questa campagna mediatica?!? Voglio dire… Di solito non è che vengono affrontate in modo così massiccio le notizie provenienti dal mondo dell’informatica… L’idea che mi sono fatto è che i media (nella fattispece di Sky e Mediaset ma anche la7) devono di fatto intimorire gli utenti o i potenziali tali affinché il loro business ne esca più forte che mai allontanando parte dell’utenza da questi metodi che possono essere intesi come illegali nelle coscienze dei più inesperti e della gente comune. State certi che se questa vicenda avrà un buon fine (e lo avrà) non vi sarà una “pubblicità” simile. L’uscita che c’è stata faceva parte secondo me di una “battaglia psicologica” nata per “educare” la società affinché sia ben chiaro che se si vuole vedere il calcio italiano si deve pagare facendo riferimento ai colossi di cui sopra.

 

Per aiutare coolstreaming nella sua battaglia, fate riferimento al link sotto:

Aiuta CoolStreaming - Cartellino rosso alla censura!

 

Ciao! 🙁


Edit – Aggiungo alcune fonti sull’argomento: 

27 Gennaio 2006 – Giorno della Memoria

Giorno della Memoria dell'Olocausto
 
Lager 

Geo Visitors – Provenienza dei Visitatori con Google Map

Geo Visitors PreviewSviscerando le news (ovviamente tramite rss) 😉 dell’utilissimo Riassunto (dispensatore di notizie sul «nostro» mondo), ho trovato una notizia di MyTech che parlava degli usi che ha avuto Google Map nel web (o meglio che hanno avuto le API di Google Map ;)); l’aritcolo è molto informativo, solo è stato dimenticato uno dei servizi più famosi che ne è derivato, ossia Frappr! che consente di creare mappe per i gruppi di utenti in modo molto intuitivo.

Ad ogni modo, il servizio che più mi ha colpito è stato Geo Visitors by DigitalPoint che consente, inserendo qualche riga di html nel proprio sito, di visualizzare su una mappa di Google Map la provenienza dei propri vistatori.
Ovviamente, tale divisione viene fatta in base all’IP degli utenti, e questo viene “catturato” grazie ad un «immagine» png che in realtà non è esattamente un immagine (non è open-source, ma suppongo si tratti di uno script in un qualche linguaggio server-side che si legge l’IP e che restituisce l’immagine).

Per vedere lo script in atto vi basta andare in questa pagina.
Invece, per implementarlo nel vostro sito basta aggiungere la famosa «immaginetta» nel proprio sito con il seguente codice (che deve essere presente in ogni pagina da monitorare).

<a xhref="http://www.digitalpoint.com/tools/geovisitors/" mce_href="http://www.digitalpoint.com/tools/geovisitors/"><img xsrc="http://geo.digitalpoint.com/a.png" mce_src="http://geo.digitalpoint.com/a.png" alt="Geo Visitor" style="border:0"></a>

Così facendo, quando verrà aperta l’immagine a.png i dati del vostro visitatore verranno memorizzati da Geo Visitors; quando vi cliccherete, invece, sarete rimandati al sito di Geo Visitors che, in base al referrer, vi mostrerà le statistiche di accesso.
C’è da dire che nessun dato (IP compreso) viene reso pubblico né a me, né agli altri utenti (e ad ogni modo ogni 24 ore viene resettato tutto).

Se volete vedere la mappa dei visitatori del Treviño’s Blog cliccate nella «famosa png» che trovate qui sotto (oltre che nella sezione Antipixel del blog):

La provenienza dei Visitatori del Treviño's Blog - Powerd by Geo Visitors

Ciaaooooo!!! ^_^

 

 


Edit: Ho trovato un altro servizio simile, si chiama MapStats, fornito da Blog Blog Flux. Serve la registrazione, ma fornisce maggiori informazioni sugli utenti. Anche in questo cas basta aggiungere un immagine per attivare la «scansione» dei visitatori.
Per vedere come appare, eccovi le statistiche di Treviño’s Blog by MapStats:

 

MapStats by BlogFlux

LinClips – Una visita video-guidata alle distribuzioni Linux

Kubuntu Screencast Una delle prime operazioni fatta dagli utenti desktop al momento della scelta della distribuzione da usare è sicuramente quella di dare un’occhiata all’aspetto grafico della  (futura?) distro, che ci permette di avere in pochi secondi l’idea di quello che avremo nel nostro sistema, non solo da un punto di vista estetico, ma anche e soprattutto dal punto di vista funzionale senza doversi leggere troppe liste di features che generalmente annoiano l’utente medio seppur restino, sia chiaro, ben più complete in ogni caso ;).

Fino ad oggi, come molti sapranno, per vedere delle immagini dell’aspetto delle distro bastava farsi un giro tra i siti ufficiali delle distribuzioni o al massimo guardars gli screenshot di OSdir, che sicuramente permettono di avere un’anteprima pressoché totale (in termine di distribuzioni), ma che certamente non mostrano «tutto» all’utente.

E’ arrivata quindi una bella novità: LinClips! Come si evince dal titolo in questo sito vengono mostrati clip video delle distribuzioni GNU/Linux (più comuni). Tutti i video sono in formato flash video, quindi sono visualizzabili con praticamente qualsiasi browser (grafico :)); sono tutti piuttosto brevi ma comunque completi nel mostrare le funzionalità delle varie distribuzioni. Come ho detto tra le righe le distribuzioni adesso disponibili non sono moltissime, ma siamo ancora all’inizio! 🙂 Ad ogni modo potete contribuire inviando i vostri shotcast a LinClips seguendo queste istruzioni .

Ad ogni modo, fateci un giro!!!

 

CIAO! ^_^ :bye: 

Forza Italia fa “pubblicità” ai DS

Logo DS by FIDopo aver cosparso le nostre città dei fantastici <_< 6×3 «Italia, forza» i grafici di Forza Italia hanno inventato una nuova campagna. A dire il vero dovrei dire che la campagna l’hanno “rubata”, perché in realtà si sono ispirati a tutti i privati cittadini che negli anni passati si erano dilettati a creare dei cartelloni pubblicitari ritoccati proprio contro Forza Italia.

A dire il vero i messaggi lanciati non mi paiono poi così cattivi… Tipo…

Oggi riforme - domani controriforme

…Sembra dire qualcosa in cui, per lo meno per certi aspetti, molti elettori del centro-sinistra credono vivamente… Se per controriformare si intende eliminare quanto di marcio è stato fatto (specialmente per certi signori X e Y), ben vengano le controriforme!
Insomma, se sono fatti per “convertire” il popolo di sinistra, penso proprio che non abbiano effetto. Anzi, provocheranno solo sorrisi

Sicuramente questi manifesti li vedrete fino alla nausea, comunque ecco a voi la serie completa, prendetele come vignette ^_^:

 Tarocchi DS by Forza Italia

Intanto, a poco tempo dalla loro messa al pubblico, io a Firenze (precisamente, in Viale Redi) ne ho già viste due (sì, proprio sopra alle puttane 😆 :lol:)… Che dire… Complimenti! 😮

 

Intanto… Per non perdere l’abitudine, e per non farsi fregare il «lavoro» (oltre che per par condicio :D) io tirerei fuori anche un bel tarocchino della casa (grazie a Gattomammone)

Italia, forza... Mandiamolo a casa!

Ciao ^_^ 

 

PS: Dedicato a questo «Governo di ladroni mascherati da Robin Hood» come dice detronizator.org.

 

Rieccomi! – Resoconto settimana bianca…

Partenza! Ciao!!! Rieccomi a casa dopo la mia settimana di sciate per le montagne del Trentino, tutto intero e senza (grossi) acciacchi ^_^.

La foto che vedete a lato ci mostra nella mia Opel Corsa bella imbottita 😛 alla partenza. Per arrivare alla Meta ci abbiamo messo circa 6 ore comprese pause e rallentamenti.

Gran Pista Monte Bondone - Impianto di risalita Quella che genericamente chiamo «meta» in realtà era il Monte Bondone. Montagna di Trento con impianti piuttosto ristretti (solo 20km di piste), ma che sono ci sono risultati più che sufficienti, visto che il primo punto della nostra vacanza era «spendere il meno possibile» ;). Alla fine la nostra voglia di risparmiare si è rivelata solo positiva perché siamo riusciti ad avere tutto quello che desideravamo con pochi €uro nell’unico periodo che lo studio ci “concedeva”.

La scelta per il Bondone era nata dal fatto che alberghi della zona offrono in questi ed altri periodi skipass gratis se si trascorrono 7 giorni in mezza pensione. Comunque come ho detto questo si è rivelato positivo, non solo dal punto di vista economico, ma anche per il divertimento visto che i “pochi” km di piste sono stati per noi comunque più che sufficienti dato il nostro livello piuttosto basso (siamo autodidatti :)) e la possibilità di avere piste di tutti i livelli compreso un ottimo snowpark in cui anche io (sciatore) mi sono dilettato con qualche salto. Insomma, le piste non ci sono mai venute a noia…! Da evidenziare la Gran Pista “Rocce Rosse” (che ha contribuito a quanto detto sopra), lunga oltre i 4.3 km con circa 800 m di dislivello di difficoltà medio-alta. Davvero gratificante :P.

Per quanto riguarda l’Albergo, abbiamo soggiornato all’hotel Miramonti di Garniga Terme in cui, seppur non vi fosse molta gente, abbiamo trascorso il nostro soggiorno in modo perfetto trattati con gentilezza e buona cucina ;).

Ora vi lascio a qualche foto, per le altre (che non sono poche :)) guardate nel mio account flickr. 😉 

P1180054 P1190025
P1180044 DSC_0030

Ciao!! :bye: 

Vi lascio… Per una settimana (bianca)!!!

Poche righe, visto che ho abbastanza fretta :|… Comunque da oggi al 21 gennaio sarò in settimana bianca… Vado in Trentino, sono abbastanza nuovo del “campo”, ma spero di divertirmi.

Non penso proprio riuscirò ad aggiornare il blog in questi giorni… Quindi a presto e… Comportatevi bene!!! 🙂

 

CIAO! ^_^ 

TinyMCE With a Permalink based WordPress Blog

TinyMCE Code ScreenshotI wrote these few lines to explain how to fix the bug of the magic plugin TinyMCE for WordPress by lifesinger to make it work correctly with WordPress blogs that use permalinks instead of the standard «index.php» based addresses. In fact the plug-in didn’t show, in these kind of blogs, the wysiwyg editor for posting comments.

Bugfixing is relly easy. Just open the tinymce_wp.php file (the plugin “main” file) and put in this text (just replace all):

<?
/*
Plugin Name: TinyMCE-Wordpress
Plugin URI: http://lifesinger.3322.org/myblog/?p=107
Description: This plugin adds TinyMCE to the editing areas of WordPress.
Version: 2.0.1 final
Author: lifesinger
Author URI: http://lifesinger.3322.org/myblog
*/

/* –= Add js to wp-admin files =– */

function tinymce_wordpress()
{
?>
<style type="text/css">
#quicktags { display: none };
</style>
<script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="<? echo get_bloginfo(‘siteurl’) ?>/wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_gzip.php"></script>
<script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="<? echo get_bloginfo(‘siteurl’) ?>/wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_init.js"></script>
<?
}

add_action(‘edit_form_advanced’,‘tinymce_wordpress’);
add_action(‘edit_page_form’,‘tinymce_wordpress’);
add_action(‘simple_edit_form’,‘tinymce_wordpress’);
add_action(‘edit_form_comment’,‘tinymce_wordpress’);

/* –= Add js to your theme files =– */
function tinymce_wordpress2()
{
?>
<script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="<? echo get_bloginfo(‘siteurl’) ?>/wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_gzip.php"></script>
<script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="<? echo get_bloginfo(‘siteurl’) ?>/wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_init_comment.js"></script>
<?
}

add_action(‘comment_form’,‘tinymce_wordpress2’);

?>

Btw the only important lines to change are:

Replace: 

<script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_gzip.php"></script> <script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_init_comment.js"></script>

With

<script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="<? echo get_bloginfo(‘siteurl’) ?>/wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_gzip.php"></script> <script language="javascript" type="text/javascript" xsrc="<? echo get_bloginfo(‘siteurl’) ?>/wp-content/plugins/tiny_mce/tiny_mce_init_comment.js"></script>

Bye all and thanks again to lifesinger for this big work! 

« Previous Entries