That’s my blog… Life and Linux

Ballando “sopra” le… XGL!

Le XGL (con Compiz) alla prova con TVAnts (wine) ed i Mondiali di CalcioOrmai da tempo sto usando a tempo pieno le favolose XGL con il composite manager Compiz sul mio portatile (a lato potete vedere come lo usavo ai tempi dei mondiali per vedere le partite con TV-Ants + mplayer =D) e ne sono veramente felice… Magari nei prossimi giorni [appena uscito dalla morsa degli esami] farò anche un HowTo per spiegare come ho fatto, anche se se ne trovano davvero tanti, comunque attualmente il progetto si sta evolvendo davvero tanto e di giorno in giorno nella comunità che fa capo a Compiz.net, si trovano sempre molte novità che vanno da nuove feature a miglioramenti per il look & feel a nuove opzioni che permettono di personabilizzare al massimo il vostro PC…
Consiglio veramente a tutti quelli che sappiano almeno un po’ l’inglese di partecipare perché facendo parte di un gruppo simile sentirete la vera e propria “forza dell’open-source” che si muove… In cui da un giorno all’altro per una semplice proposta o intuizione nata per caso vedete venir fuori una nuova feature che magari contribuite a migliorare insieme ad altre centinaia di persone che “lavorano” solo per piacere di farlo… Insomma, provate per credere! ^_^

Ma andiamo al dunque, che come al solito ho speso anche troppo tempo nell’introdurmi… 🙂
Il titolo parla di "Ballare “sopra” le XGL" :o?! Beh, sì… Seppur sia leggermente improprio perché XGL di fatto è solo il server grafico, mentre è Compiz che gestisce tutti gli effetti penso che quanto avrò da dirvi renderà l’idea. Qualche giorno fa, infatti, nel sopracitato Compiz.net, qualcuno ha tirato fuori un idea che anche io avevo personalmente tentato di realizzare (ma senza grosso successo) precedentemente, ossia [attenzione questa è una cosa per soli pazzi informatici, ndr :lol:]: usare XGL+Compiz per far «ballare» letteralmente il nostro desktop a ritmo di musica! 😀
Al di là del fatto che sarebbe possibile farlo per lo meno parzialmente anche programmando (grazie al supporto per dbus è possibile chiamare un effetto con un comando specifico ;)), qui l’intenzione era quello di farlo manualmente con mouse e tastiera… 😛

Eh, beh… Ieri sera un ragazzo americano (USA) con nick Kroneage ci ha stupito tutti con un primo video con le XGL “ballerine”! Ha tenuto a sottolinare che l’ha fatto senza "finezze", ma come primo risultato non è per niente male… Che altro dire, se non lasciarvi al filmato?!?! Divertitevi!


(Eventualmente, potete scaricare una versione in .wmv -_- da qui)

Per ulteriori nuovi video [in cui ci ha promesso una maggiore qualità audio-video], controllate la pagina di YouTube di Kroneage! 😉

CIAO! :bye:

PS: La musica usata nel video è solo strumentale prodotta da un gruppo europeo chiamato Machinae Supremacy e presa dal gioco Last Ninja per C64; Il tutto è stato realizzato con un PC di quasi 4 anni fa che monta un P4 a 2.4GHz con 512Mb di RAM e scheda video Nvidia 6600 GT con qualche leggera modifica più recente. Qui, trovate il post originale.


If you’ve loved this video, please Digg it Digg post!!

Se ti è piaciuto questo video, per favore, Digg it Digg post!!
  • Gabriele

    Beato te io ho penato non poco con ubuntu 6.06 e una ati 9600xt, riesco ad usare i driver ati con xorg ma appena faccio partire xgl passa a mesa e tutto diventa lentissimo, ho anche problemi con il window manager che non mi disegna più i contorni delle finestre. Ho provato svariate guide, initaliano e in inglese, ma non ci sono riuscito. Da notare che con il live cd di kororaa funziona tutto egregiamente. :_( Lelle.

  • Koala

    bel video e soprattutto veloce!

    qual è la tua scheda video? 

  • Avevo installato XGL + Compiz già due mesi fa.

    poi l’avevo abbandonato perchè non mi sembrava proprio il massimo della stabilità..

    Adesso ho reinstallato il tutto e i passi fatti sono davvero incredibili!
    temi, stabilità, plugins… WOW!

  • Gabriele, hai provato ad usare la "xsession way" anche a me XGL con accelerazione grafica parte solo in quel modo…

    Koala, il video non l’ho fatto io, comunque le specifiche del PC utilizzato sono nel PS 😉 

  • Gabriele

    Neanche mai sentito parlare della "xsession way"… adesso mi informo.

    Sarebbe usare il file .xinitrc?

     Lelle.

     

  • No… Di fatto basta che tu metta un file .xsession nella tua home contenente la stringa di avvio di XGL… Anche se gli howto ufficiali di solito consigliano di usare una sessione vera e propria che in effetti puoi gestire meglio, comunque leggi qui per maggiori info. 😉

  • imu

    io uso Xgl e compiz su ubuntu dapper sin dalle prime versioni sia quelle di ubuntu per poi passare a quelle di Quinnstorm se vi interessa ho stilato una guida che aggiorno appena includono future . A parte le ottimizzazioni per la mia Nvidia dall’installazione all’avvio e settaggi vari dovrebbe funzionare su tutte le schede video nvdia " supportate " da XGL . Spero che il tutto venga presto implementato nelle varie distro perchè a mio parere è qualcosa di straordinario che ci fa uscire dai soliti vecchi canoni di desktop, nella guida ho inserito anche qualche video.

    è bellissimo ballare sul XGL 🙂

  • stefano

    spettacolare io uso Beryl ed è davvero bellissimo ma anche fuzionale….

    si possono aprire molte apllicazioni senza che il computer diventi una lumaca … crogioliamoci nel nostro xgl mentre ka maggior parte della gente litiga con microsoft