That’s my blog… Life and Linux

CompComm, il desktop fiammante!

CompComm Firepaint - Scrivi nello schermo col... Fuoco!!Beh, ve l’avevo promesso nel post precedente (sì, postato poco tempo fa, ma in produzione da settimane) ed adesso eccovi qualche novità che riguarda CompComm: il progetto di OpenCompositing che mira alla creazione di tool e plugin di terze parti per facilitare e rendere l’esperienza degli utenti di Compiz sempre più eccitante (ed «à la Beryl»)!

In questi mesi di sviluppo, ci sono state ovviamente molte modifiche che seppur non siano ancora state raccolte in una prima release di preview (e, ripeto, non ci sia ancora un nome), sono ormai usabili da diverse settimane, e queste includono, oltre al porting di quelli preesistenti, alcuni nuovi plugin e, come avrete capito dal post precedente, un nuovo sistema di configurazione (ben più comodo di gconf o dei file ini ufficialmente supportati da compiz).

Ma partiamo con ordine: il Nome. Purtroppo, come molte volte capita nel mondo FOSS, spesso ci si fa la “guerra” per le cavolate, ed il nome da dare al progetto di OpenCompositing.org pare esserne proprio un esempio. Ad ogni modo dopo aver rotto le scatole per settimane agli sviluppatori presenti nel canale #opencompositing-dev (freenode), finalmente siamo giunti a questo thread, in cui si spera di giungere finalmente ad una soluzione (che come capirete dopo, non è poi così ininfluente…). CompComm onestamente non mi pare un gran nome, meglio CoCo, ma anche altri nomi come Coral che venne proposto qualche mese fa, non sono male…
Insomma, prego anche a voi di partecipare alla discussione in modo produttivo!

Ovviamente i nostri amici sviluppatori, dopo aver reso funzionanti i plugin di Beryl su Compiz (anche grazie al lavoro di compiz-extra che ha pensato ad aggiornare i propri), non hanno perso tempo a creare Nuovi plugin, alcuni utili, altri un “po’” meno:

  • firepaint: quello che avrete visto in cima a questo post; sicuramente utilissimo! (volete mettere che effetto fa scrivere «Non Toccare» col fuoco?!) 😀
  • resizeinfo: mostra le dimensioni attuali di una finestra durante il suo ridimensionamento come fa metacity, questo direi che è abbastanza comodo e ne potete vedere un esempio.
  • compiz-scheme: un plugin molto potente che permette di programmare il nostro composite manager definendo diverse azioni in base ad uno script definito con una sintassi particolare [ancora in fase di sviluppo]
  • sreencasting: permette di fare dei video dei vostri desktop 3d in modo più semplice (simile a beryl-vidcap nell’idea, ma diverso nell’implementazione visto che non usa più seom) [ancora in fase di sviluppo].

Infine, passiamo alla vera chicca prodotta in questo periodo dai ragazzi di OpenCompositing: CCS! Come si può “intuire” CCS è un acronimo per «Compiz Configuration System» e più o meno deriva da quanto era stato creato per beryl con libberylsettings, ossia un sistema che permetta di configurare compiz in modo semplice usando dei sistemi di salvataggio diversi in base all’ambiente utilizzato.

In pratica, Compiz è strutturato in modo tale da usare i plugin quasi per tutto, compresa la sua configurazione; possono essere scritti plugin per impostare il composite manager usando qualsiasi sistema di configurazione esistente, ma allo stato attuale esiste solo il supporto per gconf e per dei file di testo (ini) per cui l’unico modo di configurare il tutto con un tool "punta-e-clicca" è quello di usare gconf-editor che oltre ad essere marcatamente per GNOME, non è sicuramente il massimo come intuitività e comodità d’uso (esistono anche altri software, ma di fatto sfruttano gconf per leggere e scrivere le opzioni, e non dialogando direttamente con i plugin non si "auto-aggiornano").
È stato quindi creato un nuovo plugin (ccpCompiz Configuration Plugin) che ha il compito di fare da “mediatore” tra compiz ed una nuova libreria, libccs, che compiz chiamerà per leggere le impostazioni definite dall’utente, mentre dei tool esterni la utilizzeranno sia per leggere i parmetri definibili di compiz (e quindi per "disegnarsi"), sia per impostare compiz stesso. Sarà quindi libccs che penserà a scrivere e leggere le impostazioni usando il backend scelto/installato (per adesso sono supportati sia i file ini, che i file di configurazione di KDE, che gconf); un primo esempio dell’uso di libccs l’avrete visto nel primo “configuratore” sviluppato in C (e molto simile al primo beryl-settings) per compiz + ccp: ccs-settings

Anche in questo caso (come per beryl) è stato creato un binding in python per libccs, così che sia possibile scrivere applicazioni python che abbiano accesso a tale libreria e da ciò, come era prevedibile, è nato un nuovo tool (sviluppato sopratutto da QuinnStorm) che si basa sia su beryl-settings-manager (come codice) che sull’ormai obsoleto ma tanto apprezzato Compiz-Settings (come interfaccia, a sua volta basata sullo GNOME Control Center); il suo nome è Compiz Configuration System Manager, vale a dire ccsm:


Mi pare un buon lavoro, no?! 🙂

Anche se fondamentalmente, dal punto di vista dell’utente si tratta solo di lanciare "compiz –replace ccp" invece che "compiz –replace gconf" (o ini), il sistema è abbastanza complesso ma allo stesso tempo potente, mi pareva quindi giusto spiegarlo un pochino…
È sottinteso in questo discorso, che se uno vorrà continuare ad usare il sistema standard di compiz "puro e duro" (e mi immagino già chi lo farà 🙄 :D), ovviamente dovrà continuare ad usare il precedente plugin di configurazione che potrà comunque convivere con quello fornito da CompComm (basta lanciare quello prescelto all’avvio di compiz). Per tanto, CompComm è un Add-on per Compiz, non più una MOD/Patch.

Ad ogni modo, anche se questo sistema lo apprezzo per molti versi (sia a livello di implementazione che di usabilità), tuttavia secondo me è stato commesso un errore (ovviamente riparabile, s’intende… E l’ho già detto anche agli sviluppatori) nel non mantenere questo sistema compatibile con quelli attualmente presenti in Compiz: ini e gconf; voglio dire, seppur anche questo sistema salvi le impostazioni in entrambi i supporti, usa delle variabili e dei metodi diversi, quindi risulta impossibile usare i settaggi passando da un sistema di configurazione all’altro…

Aggiungo poi [EDIT del 28-05-2007, ore 20:15] che, oltre ai vari script per compilare ed avviare Compiz con i giusti parametri, è in cantiere anche una sorta di beryl-manager, ossia un tool che si avvia nella tray del sistema e che permette di avviare e configurare al volo Compiz; attualmente il nome (provvisorio?) è Compiz Icon ed è stato inserito oggi in GIT); ecco a voi uno screenshot della situazione attuale, mentre questo è il thread di riferimento.

Se volete provare tutto questo, già nelle vostre ubuntu-box potete usare i pacchetti DI PROVA che ho creato in questi giorni mettendoli in un archivio (in attesa di un repository) disponibile su OpenCompositing; usatelo solo se sapete quello che fate, visto che è tutto ancora in produzione
Sappiate, infatti, che tutto questo verrà presto inserito (appena si avrà un nome ufficiale – ecco che a qualcosa serve), insieme a compiz-git (che in realtà potrei già inserire…), nel mio repository eyecandy . 😉

Ciao!
 

  • mauro21

    funziona tutto tranne alcuni plugin…. riguado questi plugin quando avvio compiz mi esce

     

    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘bench’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘bench’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘extrawm’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘extrawm’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘fakeargb’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘fakeargb’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘firepaint’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘firepaint’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘imgjpeg’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘imgjpeg’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘neg’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘neg’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘put’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘put’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘reflex’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘reflex’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘ring’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘ring’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘showdesktop’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘showdesktop’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘text’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘text’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘thumbnail’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘thumbnail’
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t load plugin ‘tile’ because it is built for ABI version 20070507 and actual version is 20070606
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Couldn’t activate plugin ‘tile’

     

    dove ho sbagliato?

    come rimedio? 

  • Quando dici tutto, con tutto cosa intendi?

    Non ho detto che non funziona. Ho detto che mi piace compiz, ma solo una parte dei plugins funzionano ed non sono configurabili quasi per niente, se si fa’ un paragone con Beryl.

    Sicuramente, e spero, che sia solo una questione di tempo.

  • mauro21

    ho risolto eliminando la cartella /home/mauro/.compiz/plugins

  • @Mauro21: quel messaggio che ti stampa, ti dice soltanto che ci sono una marea di plugins che è possibile attivare.emoticon

  • Fiste788

    io ho un problema quando lancio compiz –replace ccs

    a quel punto parte compiz ma non inizializza tutti i plugin dopo averne inizializzati una decina si blocca li… e se provo a attivarli con il compizconfig setting manager mi da errore…. qualcuno sa aiutarmi?

  • Hador

    Innanzitutto ottimo lavoro, con la build del 12 funziona tutto alla perfezione (più o meno)…

    Una domanda per i "veterani" di compiz (io usavo ed uso tuttora stabilmente beryl), c’è un qualche modo per settare la rotella del mouse come shortcut nel plugin "Rotate Cube"? (con funzionalità analoga a quella che si ottiene con le opzioni "Mousewheel Up/Down nel plugin Desktop Wall, per intenderci).
    Ora come ora è l’unico "comfort" che mi impedisce di passare a compcomm a tempo pieno! (eccetto forse la superiorità del plugin Zoom di Beryl, ma per quello si può fare poco immagino…)

  • mah, credo che prima di tutto sarebbe bello (Per me) capire come configurare gli angoli dello schermo per fare l’effetto exposè…..

  • Hador

    uhm qui l’Expo funziona di default direi… (è bastato abilitarlo da # ccsm e poi dare # compiz –replace), per gli angoli c’è proprio l’opzione sotto Actions -> Bindings!

  • Ciao Hador, ma quale plugin configuri per gli angoli? DOve lo trovi? Mi sa che non me lo visualizza… ho solo la conf. di default per cui se vado in alto a dx mi mostra le finestre dell’attuale desktop…

  • Hador

    Innanzitutto avvia il CompizConfig Settings Manager, dal menu generale scegli un qualsiasi plugin (in questo caso Expo dalla categoria Desktop) e ti aprirà il menu di configurazione del plugin specifico. All’interno, le tabs in alto dovrebbero essere Behaviour|Appearance|Actions, sotto Actions c’è il menu Bindings (dove appunto si definiscono le shortcuts); da qui basta clickare 2 volte sull’opzione interessata (nel caso dell’Expo è unica) e scegliere la "Screen Edge" che vogliamo utilizzare come shortcut! Se ti accorgi che i cambiamenti che fai non si riflettono sul WM, potrebbe essere che compiz si sia lanciato con l’opzione "–replace gconf" (cosa che avviene, ad esempio, utilizzando Beryl-Manager per cambiare WM)… per cui conviene sempre dare # "compiz –replace ccp" per andare sul sicuro!
    Se per qualsiasi motivo non ti dà il menu prova a reinstallare i pacchetti e assicurati di aver tirato giù "compizconfig-settings-manager" dal repository di trevino!

  • Beh, vedo che nonostante la mia non partecipazione alla discussione ce l’avete fatta da soli :P, penso comunque di fare un post riassuntivo per mettere tutto un po’ più in chiaro… 😉

  • Ah… Dimenticavo… Emerald vi DEVE fare!

    Per quanto riguarda la configurazione, la sintassi è simile a quella di beryl, non ho provato ma ci sta che comparando i files in ~/.beryl/settings e ~/.compizconfig/Default.ini si riesca ad importare qualcosa 😉 

    Poi, come detto nel forum di ubuntu-it, i problemi di mauro21 sono da attribuirsi al fatto che lui aveva installato dei plugin compilati con una versione vecchia di compiz (= non più funzionanti con questo core) in ~/.compiz/plugins; siccome questi prevalgono su quelli in /usr/lib/compiz non partiva nulla… La rimozione ha ovviamente risolto tutto 🙂

  • Massimo

    Ciao,

       ho provato più volte ad abitare il plugin widget (o altri sempre nella categoria extra come 3d) ma avviando compiz (compiz –replace ccp) va in crash all’avvio con un bel segmentation fault. Senza questi plugin extra sembra funzionare senza problemi. Avrei la curiosità di utilizzare Screenlets ma purtroppo senza il livello widget mi sembrano un pò inutili. Sapete darmi qualche dritta ? Premetto che ho provato a installare un pò tutto quello che riguarda compiz (beryl non è installato) dal repository 3v1n0.

     

    Ciao e grazie
     

  • @ Hador e Trev

    Alura ragazzi… credo ci sia qualcosa di strano che non va. Il plugin Expo c’è ma si riferisce a Desktop Wall, non al cubo. Per questo motivo non lo capivo. Cioè, nei bindings eccetera mi dice solo se voglio ruotare il muro, che genere di animazione voglio per il muro e così via. Non è un plugin che si riferisce agli angoli dello schermo ed all’ordinamento delle finestre! Come mai?

    Inoltre ho altri problemi. Come dicevo, se tento di disattivare il cubo non ci riesco. Cubo e Muro sono ambedue attivi e funzionanti! Che assurdità, come mai? A parte il fatto che è una feature comodissima averli entrami ma c’è un bug. Perchè il cubo non si disattiva ed il muro non si attiva dal manager. Tuttavia è già attivo in compiz! Infatti se provo ad attivare il muro dice che deve disattivare il cubo. Gli dico OK e non lo fa. Il cubo resta selezionato ed il muro no. Tuttavia sono ambedue attivati! Pazzesco, no?

    Non solo. Non c’è traccia del plugin3D o di Widget Layer. COme mai?

  • Il 3D è buggato, il widget layer l’avevo portato io da compiz a beryl e ora dovrei rifare il lavoro, c’avevo riprovato ma senza perderci troppo tempo…

    Appena trovo qualche ora lo faccio! 

  • Ragazzi non è che dovessi installare anche compiz-extra? Ho installato, a parte i pacchetti compcomm, questi qua:

    compiz-gtk compiz-gnome compizconfig-settings-manager compizconfig-backend-gnome

    Volevo inoltre segnalare che ho trovato con synaptic dai tuoi repos anche il pacchetto con CCS Setting Manager che assomiglia ad uno dei primi configuratori incasinati di Beryl e che è quello del tuo screenshot. Con questo configuratore il conflitto tra wall e cube si risolve da solo e posso disattivare cube se voglio. COn l’altro configuratore no. Tuttavia widget layer e 3D non appaiono manco qua. CHe mi manca? 

  • OK allora, per 3D e widget layer non posso farci nulla allora.

    Ma come faccio per gli angoli dello schermo? Non trovo veramente da NESSUNA parte i riferimenti all’effetto che ordina le finestre del desktop. C’è una preimpostgazione per cui se vado nell’angolo in alto a destra ordina le finestre del desktop attuale. Ma non so dove trovare questa impostazione e come settarne una per fargli ordinare TUTTE le finestre di TUTTI i desktop.

    Nelle impostazioni generiche del nuovo configuratore (Quello che sembra il vecchio di Beryl) noto una pagina dedicata agli angoli dello schermo ma non c’è traccia di una voce tipo ordina finestre. Ci sono però cose che prima non c’erano tipo chiudi finestra corrente, minimizzala, eccetera. 

    Per di più non capisco come mai non ci sia traccia di Emerald. Non ho capito la tua previa risposta Trev. Non so come fare in caso volessi usare Emerald.  

  • Il pacchetto di emerald è nei repository già da tempo, semplicemente installa emerald (ed eventualmente i temi), quindi avvialo normalmente con emerald –replace. Puoi anche impostarlo come default quando lanci compiz con un comando come compiz –replace -c emerald 😉

    Per impostare invece gli angoli dello schermo, puoi usare CCSM e quindi dalle impostazioni di scale (o altri plugin che lo supportino), vai in Actions -> General, quindi fai doppio click sull’opzione che ti interessa e da lì puoi definire lo screen-edge con cui avviare l’azione desiderata

  • Ho un altro problema brutto…. AWN si nasconde e non torna più fuori…. Cioè, la avvio, appare, poi si nasconde (Autohide) e però se vado in fondo allo schermo non torna più… colpa di desktop wall?

  • Mh… Non saprei… Io non uso il wall e funziona!

  • mauro21

    ma voi riuscite a mettere un’immagine nella parte superiore e inferiore del cubo?

  • Ho svelato l’arcano con AWN e con Wall.

    AWN ritorna se vado nell’angolo in basso a destra dello schermo, manco fossestata impostata così da COmpiz (E non lo é!). Stranissimo ma almeno adesso posso usarla.

    Desktop Wall non è quello che penso io! In Beryl, Desktop wall era quello che qui in compiz si chiama expo! Cioè, l’effetto che mette i Desktop in un comodo blocco a forma di muro e li allontana dallos chermo, magari ruotandoli un pochino! Ora Desktop Wall è invece un effetto che passa da un desktop ad un altro slittando invece che ruotando! Quindi Expo si può ora usare tranquillamente assieme al cubo ma non si può usare Wall con il Cubo ovviamnte!

    Giuro che non ci sto capendo più nulla 🙁 

  • @hador le spostarsi a destra ed a sinistra dei desktop con la rotellina devi andare in Actions e scrivere in button: "Button4" e "Button5", con la "B" grande. Ti avviso che fa un effetto strano e quindi io ho messo "<Control>Button4" etc
    etc.

    Ho dei problemi:

    1) non trovo la funzione "Expo" nella sezione Desktop;

    2) l’effetto "expose’"  si limita solo alle finestre del Desktop(virtuale) in cui sono posizionato, mi piacerebbe avere anche quello di tutti i desktop virtuali. È possibile??;

  • Rieccomi!

    Allora il punto 2 ho risolto basta configurare il plugin "Scala"

    per il punto 1 continuo a non trovare "Expo" per il plugin "Desktop Wall".

     Infine per usare emerald mi sembra che devo lanciare "compiz –replace -c emerald" in un emulatore di terminale altrimenti non va.

    Fatemi sapere.emoticon 

  • Per il punto 1, non saprei… Controlla di non avere plugin vecchi nella tua cartella ~/.compiz/plugins

    Per emerald, fondamentalmente quel comando fa la stessa cosa di emerald –replace…  

  • Questi sono i pacchetti che ho installato:

    compiz
    compiz-config-gnome
    compiz-core
    compiz-gnome
    compiz-gtk
    compiz-plugins
    compizconfig-backend-gnome
    compizconfig-plugin
    compizconfig-settings-legacy
    compizconfig-settings-manager
    libcompizconfig0
    python-compizconfig 

    ~/.compiz non c’è, sta di fatto che molti plugins non ci sono vedendo i tuoi screenshot

  • Sempre io.

    Ho fatto varie prove, ho rimosso completamente beryl, ho rimosso anche compiz, ed ho fatto pulizie nella home. Ecco cosa c’è nella $HOME: 

    farthest@desktop:~/$ locate compiz| grep $HOME|grep -v icons
    /home/farthest/.config/autostart/compiz.desktop
    /home/farthest/.nautilus/metafiles/file:%2F%2F%2Fhome%2Ffarthest%2FPackage%2Fcompiz-manager.xml
    /home/farthest/.nautilus/metafiles/file:%2F%2F%2Fhome%2Ffarthest%2FDesktop%2Fcompiz-compcomm%252Bgit20070531-3v1test.tar.gz_FILES.xml
    /home/farthest/.compizconfig
    /home/farthest/.compizconfig/config
    /home/farthest/.compizconfig/Default.ini
    /home/farthest/.gconf/apps/gnome-compiz-preferences
    /home/farthest/.gconf/apps/gnome-compiz-preferences/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/general
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/general/allscreens
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/general/allscreens/options
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/general/allscreens/options/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/general/allscreens/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/general/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins/fade
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins/fade/screen0
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins/fade/screen0/options
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins/fade/screen0/options/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins/fade/screen0/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins/fade/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/plugins/%gconf.xml
    /home/farthest/.gconf/apps/compiz/%gconf.xml

    infine ho reinstallato questi pacchetti di compiz:

     farthest@desktop:~/$ deblist compiz|awk ‘{print $2}’
    compiz-config-gnome
    compiz-core
    compiz-gtk
    compiz-plugins
    compizconfig-plugin
    compizconfig-settings-manager
    libcompizconfig0
    python-compizconfig

    Non so che fare più!emoticon

  • Mi sa che hai fatto male a disinstallare Beryl… non era affatto necessario. Anche io ho lo stesso problema e non vedo alcuni pugin ma… temo sia perchè la versione dei pacchetti è ancora prematura… ma Trev, perché non li metti nei tuoi repo sti pacchetti di CompComm???

  • Preferirei non mettere i pacchetti essendo una cosa ancora prematura… Non essendoci un nome, e anzi, un po’ di casino in ML… Comunque a dire il vero ci stavo un "po’" pensando 😛

  • Beh, che sono prematuri è poco ma sicuro, non funziona un tubacchio 😉 Nel senso che funziona tutto e niente e comunque alcune cose che io amo mancano (3D, widget, cubo trasparente) per cui io ora uso di nuovo Beryl, non c’è paragone ma…

    Come dicevo in ML e nel forum, mettere online sti pacchetti del capper farebbe si che parecchia gente la smetta di rompere le p..le nei Forum e, meglio di tutto, parecchia gente non realmente interessata al nome non parteciperebbe alle discussioni (Hai visto che casino con Coral? Tantissimi han detto di averlo votato solo perchè stava vincendo ed erano certi che se avesse vinto tu avresti messo su i pacchetti col nome Coral, visto il contenuto di questo post) e non direbbe cattiverie giusto per far uscire pacchetti da lungo desiderati.

    Insomma, credo che gli effetti positivi di mettere online i pacchetti compcomm sarebbero tantissimi e non ne vedo di negativi. Basta specificare che sono "Git" nel nome e che il nome è temporaneo nella descrizione. Davvero. Anche nei Forum han detto che chi vuole può mettere online quel che vuole. E, dalle ultime discussioni, temo proprio che l’eventuale scelta di una soluzione per questi sventurati pacchetti sia davvero lontana…. prima o poi dovrai rilasciarli comunque, per cui, perchè non lo fai adesso? 😉

    Nota che io non ne ho realmente bisogno perchè mi basta scaricarli direttamente, per cui, non sono di parte. Semplicemente mi sembra la cosa più saggia da fare e credo risolverebbe anche parecchie grane. 

  • Non è stato un male aver disinstallato beryl, con metacity è molto più veloce.

    Ora ho solo compiz(by 3v1n0) e quando mi andrà lo userò.emoticon

    Treviño scusa puoi mettere per favore tutti i plugins, se uno vuol li installa altrimenti rimane con i più stabili. Facci vedere anche a noi poveri medi utenti le novità.emoticon

     byebye

  • farthest

    Please!emoticon

  • 😛

    Ci sto pensando seriamente, ma non vorrei nemmeno creare problemi con i ragazzi di compcomm, comunque… Intanto devo finire il "build system", quindi sarò in grado di pubblicare tutto e dare a tutti la possibilitare di farsi i propri pacchetti… 

  • Jackie Melindez

    I need wireless data collection software for my blackberry and Motorola. It needs to support drop down menus, gps, check boxes, maybe capture photos, and bar coding. If anyone ever heard of something like that can you please help me out. Thanks!!!

  • Sembra che se io non abbia problemi non sia contento 😀

    Ora avvio gnome, ma lo splash boot rimane su circa 3 minuti segnalandomi che sta caricando nautilus. Durante questo periodo, se carico qualche programma, le finestre sono senza bordo (decorator).
    Sparito lo splash alle finestre viene posto il decorator, ma compiz non si avvia 😀

    Questi sono i pacchetti che ho installato

    Ho spulciato nei log "messages", ma l’unica cosa carina che ho trovato è questa:
    Jun 19 07:30:47 pluto gconfd (pippo-5177): inizializzazione (versione 2.18.0.1), pid 5177, utente "pippo"
    Jun 19 07:30:47 pluto gconfd (pippo-5177): L’indirizzo "xml:readonly:/etc/gconf/gconf.xml.mandatory" è stato risolta ad una sorgente di configurazione in sola lettura in posizione 0
    Jun 19 07:30:47 pluto gconfd (pippo-5177): L’indirizzo "xml:readwrite:/home/pippo/.gconf" è stato risolto ad una sorgente di configurazione scrivibile in posizione 1
    Jun 19 07:30:47 pluto gconfd (pippo-5177): L’indirizzo "xml:readonly:/etc/pippo/gconf.xml.defaults" è stato risolta ad una sorgente di configurazione in sola lettura in posizione 2
    Jun 19 07:30:47 pluto gconfd (pippo-5177): L’indirizzo "xml:readonly:/var/lib/gconf/debian.defaults" è stato risolta ad una sorgente di configurazione in sola lettura in posizione 3
    Jun 19 07:30:47 pluto gconfd (pippo-5177): L’indirizzo "xml:readonly:/var/lib/gconf/defaults" è stato risolta ad una sorgente di configurazione in sola lettura in posizione 4
    Jun 19 07:30:51 pluto gconfd (pippo-5177): L’indirizzo "xml:readwrite:/home/pippo/.gconf" è stato risolto ad una sorgente di configurazione scrivibile in posizione 0

    Idee?

  • Si, probabilmente è lo stesso problema che ho avuto io. Prova a reinstallare metacity, dovrebbe essere un suo noto bug.

  • Gondor, la colpa potrebbe anche essere dello script di avvio… Nella maggior parte delle configurazioni funziona perfettamente, ma per qualcuno c’è questo bug… Controlla solo di aver aggiornato il tuo sistema…

    Non avendo gnome, ho un po’ di problemi a fare dei test… 

  • Grazie delle risposte, purtoppo oggi non sono a casa. Potrò provare solo domani sera.

    Speriamo di portare notizie positive 😀 

  • ciao, mi sono appena accorto che se provo a dare compiz –replace ccp nella sessione di avvio oppure in alt+F2, non succede nulla. Metacity non diventa compizzato. Per far andare compiz devo per forza tenere un terminale aperto in cui scrivo compiz –replace ccp. Se chiudo il terminale compiz scompare. Come mai? CHe posso fare?

  • Ho fatto dei test di troppo sullo script di avvio e gnome non pare gradirli, sistemo tutto appena posso…

  • Spero di aver corretto la cosa, aspettando i nuovi pacchetti vi prego di provare ad inserire QUESTO SCRIPT al posto di quello presente /usr/bin/compiz

    Fatemi sapere!
    Bye…

  • Grande Trev, sembra che funzioni. Però dovrai metterlo in update altrimenti…. chi se accorge a parte quelli che seguono attivamnete questo thread? 🙂

    Non ho provato ancora all’avvio nella sessione ma dovrebbe andare perchè ho dato il comando con alt+F2 ed ha funzionato. A presto per il feedback dell’avvio. 

  • Funziona anche all’avvio, come era ovvio che fosse 🙂 Grande Trev! Grazie del buon lavoro che fai e… sono rimasto a bocca aperta a leggere che hai la 56K e fai tutto ciò con gli archivi dei pacchetti…. ma come fai ad uploadare la roba??? (Si, in effetti hai l’ISDN ma non cambia granchè con la 56k….)

  • farthest

    Ciao Trevi,

    ok tutto apposto.Dopo l’aggiornamento, lanciando:

    compiz –replace -c emerald

    , l’avvio va bene. Thanksemoticon

    PS: Aspetto con impazienza i nuovi plugins.emoticon

  • Io devo essere l’utente dei problemi 😀

    Ora funziona quasi tutto (tnx a DarkMaster e Treviño), ma veniamo subito alle novità 😀

    Giusto per capire perché dopo aver disattivato da compiz-gnome-centre il plugin wobbly e fade non si attivavano più ho lanciato un "compiz –replace". Questo il risultato: "inotify_add_watch: No such file or directory", ma tutto il resto funziona correttamente.
    Bien, provo ad riattivare i plugin ed ecco cosa salta fuori:
    Attempted to unregister path (path[0] = org path[1] = freedesktop) which isn’t registered
    Attempted to unregister path (path[0] = org path[1] = freedesktop) which isn’t registered
    Attempted to unregister path (path[0] = org path[1] = freedesktop) which isn’t registered
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: ‘wobbly’ plugin must be loaded before ‘scale’ plugin
    /usr/bin/compiz.real (core) – Error: Can’t activate ‘wobbly’ plugin due to dependency problems

    Avete altre idee? 😀 

  • Prova a reinstallare i pacchetti di CompComm. Potrebbe essere un’idea ma non saprei… prova altrimenti a reinstallare da synaptic compiz di trev!

  • Uso già compiz, CompComm non l’ho mai installato.
    Ripropongo il link ai pacchetti che ho installato (http://gondor.netsons.org/immagini/pacchetti_installati.gif)

  • Dark, ho un ISDN a doppio canale (e cambia…) comunque durante la settimana abito a Firenze dove sono ADSLellato 😉

  • Pingback: Treviño’s Blog » Configurare Compiz in scioltezza con CompizConfig!()

  • Risolto: ho cancellato da "$HOME/.gconf/apps" le cartelle ".compiz" e "gnome-compiz-preferences".

    Per ora sembra andare tutto bene 🙂